Aspromonte - La terra degli ultimi

Cinema Pierrot
26 e 27 febbraio 2020 | ore 18.00 e 21.00

di Mimmo Calopresti, con Valeria Bruni Tedeschi, Marcello Fonte - Italia 2019, 89'

Il film è ambientato alla fine degli anni '50 ad Africo, un paesino incastrato tra le montagne, nell’Aspromonte calabrese. La vicenda parte da un fatto di cronaca avventuo negli anni '50, quando a causa dell'inesistenza di una strada di collegamento, una donna muore di parto perchè il dottore non riesce ad arrivare in tempo.
Gli abitanti del piccolo paesino esasperati dall situazione protestano dal sindaco e decidono di costruirsi da soli una strada, tutti sono chiamati a lavorare al proggetto per realizzare l'opera, anche i bambini.
Per la nuova maestra elementare Giulia, che viene dal Nord, è fondamentale insegnare l'italiano nella scuola. Ma per il brigante Don Totò , l'unico a comandare davvero, Africo non può diventare un paese "italiano".